Home / WORLD VOICE / PANSORI: IL BLUES DELLA COREA

PANSORI: IL BLUES DELLA COREA

Di notevole fascino è il pansori, uno stile musicale coreano dal sapore narrativo che si caratterizza per essere eseguito da una sorikkun, una cantante e un gosu, un percussionista che suona il buk, un particolare tamburo.
Il pansori è una forma artistica espressiva che narra delle sofferenze e delle lotte tipiche dell’essere umano ed è per questo che è stato paragonato al blues americano.
Si può dire che il pansori affondi le sue origini nelle muga, le canzoni dello sciamenesimo coreano ed è stato molto influenzato da una forma di intrattenimento chiamata pannorum.
Nacque nel diciassettesimo secolo, durante la dinastia Joseon (1392-1897) e si è poi sviluppato nella sua forma più matura solo un secolo dopo in cui un grande contributo è stato dato da Shin Jae-Hy.
Egli sistematizzò questa tradizione orale e la teorizzò occupandosi anche di istruire le prime cantanti importanti di questa tradizione. Fu dichiarato Proprietà Culturale Nazionale Intangibile nel 1964 e il 7 novembre 2003 venne dichiarato Patrimonio Orale e Immateriale dell’Umanità. Molto interessanti per chi volesse approfondire sono i Madang, dodici storie cantate del periodo Joseon di cui oggi ne soppravvivono cinque. Nei due video che vi proponiamo troverete una insegnante di pansori e una performance molto suggestiva.
Buon viaggio


About Vanessa Candela

Check Also

MUSICA CARNATICA

MUSICA CARNATICA: VOCI DAL SUD DELL’INDIA

Di grande fascino è la musica classica dell’India meridionale chiamata carnatica (Karnàtak). E’ un genere …

Lascia un commento

Translate »