Home / ARTIST / KATAJJACOUSTIC

KATAJJACOUSTIC

Avanguardia e contaminazione sono gli elementi che caratterizzano questo fantastico gruppo e progetto.
La tradizione del Katajjaq espressa e consegnata all’ascolto da due ragazze Inut, Kiah Hachey e Karen Flaherty mixate con l’elettronica musicale costruita magistralmente da tre musicisti provenienti dall’Università della Musica FRANZ LISZT di Weimar, Paul Hauptmeier, Martin Recker e Sergio Valencia, mi fan riflettere su come la musica può unire mondi opposti, creando quella che secondo me si chiama “unione artistica”.
L’impatto di questo progetto al primo ascolto ci lascia con il “fiato sospeso”.
L’uso della tecnica Katajjaq insieme ai colori sonori che i tre ragazzi costruisco su i giochi vocali, ci portano a viaggiare in spazi assolutamente poco contaminati dalla nostra immaginazione musicale. Si può definire tutto ciò musica alternativa oppure come piace a me chiamarla “Musica che Cammina”.
Ogni giorno cammino e ricerco sempre qualcosa che possa darmi spinta e direzione verso nuove frontiere.
Buon ascolto

Albert Hera

About alberthera

Check Also

VOICE CIRCUS-LA VOCE CHE DANZA!

VOICE CIRCUS – “La voce che danza” Per la prima volta in Italia un evento …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Select your languages